Il soggetto di questa t-shirt è ispirato a un emaki del periodo Kamakura, il Choju-jinbutsu-giga (鳥 獣 人物 戯 画, Caricatura di personaggi della fauna selvatica), o più comunemente noto come Choju-giga. 

La popolarità del rotolo è dovuta anche all’essere considerato il primo manga per l’utilizzo di linee cinetiche e per l’espressività dei volti, necessaria a cause dell’assenza di testo, contrariamente alla maggior parte degli emaki.

La storia narrata è semplice: conigli e scimmie in procinto di farsi un bagno prima di una cerimonia funebre, con animali sullo sfondo che giocano o lottano. Il significato implicito, però, è molto più irriverente, gli animali infatti non sono nient'altro che la rappresentazione di monaci corrotti e di un'aristocrazia inadeguata e socialmente obsoleta. La componente caricaturale e anticlericale è ben evidente anche nella raffigurazione di una rana come possibile reincarnazione del Buddha.

La stessa stampa è presente anche sul retro della t-shirt

Choju-giga

€20.00Prezzo