Shishi (o Jishi) è un termine solitamente tradotto come leone, tuttavia con questo nome si fa riferimento ad una qualunque belva o cane, in quanto designa una creatura mitologiche con il potere di scacciare gli spiriti malvagi.

Spesso sono presenti in coppia all'ingresso dei templi: uno con la bocca aperta (mentre 'pronuncia' la sillaba "AH", la prima lettera dell'alfabeto sanscrito) e l'altro con le fauci chiuse (mentre 'pronuncia' la sillaba "UN" , l'ultima lettera dell'alfabeto sanscrito). Combinazione che simbolicamente rappresenta la nascita e la morte, l'alfa e l'omega di tutto l'universo. Una seconda interpretazione, parallela a questa, sostiene che l'apertura della bocca spaventi i demoni, mentre la chiusura conservi gli spiriti buoni.

Shishi

€15.00Prezzo
Colore